SEGUICI SU

    QI GONG

    Il termine Qì Gōng, si riferisce a una serie di pratiche collegate alla medicina tradizionale cinese e in parte anche alle arti marziali che prevedono la meditazione, la concentrazione mentale e il controllo della respirazione. Il Qi gong si pratica generalmente per il mantenimento della buona salute e del benessere sia fisico sia mentale, tramite l’accrescimento della propria energia interna.

     

    Si ispira ai movimenti di un drago che si avvolge intorno a una colonna.

    Muscolatura di pancia, glutei e gambe viene realmente messa in gioco, e l’esercizio del drago è un brucia grassi fenomenale. Oltre a rassodare i muscoli, migliora il micro circolo (e un maggiore afflusso sanguigno significa anche aumento della lipolisi). Si parte con le gambe divaricate, ginocchia piegate e braccia aperte a croce. Il busto, diritto, rappresenta metaforicamente un palo o una colonna, intorno alla quale si avvolgono le spire del drago, rappresentate dalle braccia. Con un movimento di torsione del busto, ruotate entrambe le braccia verso destra, lasciandole morbide, fino a quando il braccio destro si trova dietro alla schiena e la mano sinistra tocca la spalla opposta. Inspirate, poi eseguite il gesto nella direzione opposta e ripetete il tutto lentamente per 10 volte.

    Il Qi gong può aiutare a gestire non solo lo stress ma anche la rabbia, la depressione, i pensieri morbosi, la confusione mentale riportando l’equilibrio. Questa pratica viene definita anche come elevazione spirituale e meditativa; però secondo il parere di diversi istruttori di fitness la costanza nell’eseguire il movimento di torsione aiuta particolarmente ad eliminare quella fastidiosa ciccia intorno al giro vita, poi se a questa fantastica pratica zen aggiungete Lipo ogni sera raggiungerete la catarsi!!

    Deborah Cannas