SEGUICI SU

    Medicina Preventiva

    “Prevenire è meglio che curare”

    Sicuramente avrete già sentito il detto, ma capiamo insieme il significato di queste parole.

    Differenza tra medicina tradizionale e preventiva

    “La medicina tradizionale è incentrata sull’obiettivo di migliorare la salute attraverso l’identificazione e il trattamento dei disturbi di salute che hanno già prodotto sintomi o complicanze. Al contrario, la medicina preventiva mira a prevenire l’insorgenza di condizioni patologiche, nonché alla diagnosi dei disturbi prima dell’insorgenza di sintomi o complicanze, quando le probabilità di recupero sono massime. Se prestata nei tempi e nelle modalità dovuti, la prevenzione migliora le condizioni di salute generale e riduce i costi della sanità.” – www.msdmanuals.com

    Le Istituzioni

    Il sistema della medicina preventiva dovrebbe essere attuato in primo luogo dalle istituzioni, le quali non solo dovrebbero educare alla prevenzione e alla cura del proprio stile di vita ma dovrebbero fornire gli strumenti per farlo. Un esempio banale è quello dei profilattici: ci viene detto che per la nostra salute è fondamentale proteggerci durante un rapporto sessuale ma poi una confezione da 3 preservativi costa 6 euro! In altri paesi non solo il costo è ridotto al minimo indispensabile ma sono anche reperibili in qualsiasi ufficio commerciale/luogo pubblico.

    Questo è solo un esempio. Se analizzassimo l’intero sistema sanitario moderno, dovremmo stravolgere un elaborato programma per avere un popolo malato e consumista che acquista farmaci come se fossero merendine.

    Cosa possiamo fare

    Quando parliamo di medicina preventiva, parliamo della nostra salute, della nostra aspettativa di vita e soprattutto della qualità della nostra vita.

    Per questo è bene informarsi su tutto quello che possiamo fare per prevenire eventuali patologie. Ecco l’elenco

    1.  Seguire quotidianamente una corretta igiene personale: lavare le mani frequentemente, spazzolare i denti mezz’ora dopo ogni pasto, lavare con un detergente apposito le zone intime etc.
    2.  Scegliere per la propria alimentazione cibi nutrienti e non processati, prestando attenzione all’integrazione di tutti i macro e micronutrienti.
    3.  Evitare o limitare l’utilizzo di integratori.
    4.  Limitare al minimo l’assunzione di farmaci. I farmaci non sono delle caramelle, ci sono quasi quasi sempre delle controindicazioni, quindi non abusarne.
    5.  Svolgi attività fisica quotidianamente. Non devi necessariamente andare in palestra, anche 1 ora di passeggiata al giorno ti farà bene.
    6.  Esegui i controlli di routine per monitorare il tuo stato di salute.
    7.  Lo stress è un elemento cardine nella salute delle persone, se ne parla tanto ma è ancora molto sottovalutato. La serenità ed il pensiero positivo sono gli elementi chiave per prevenire diverse patologie.
    8.  Non auto-medicarti mai, prima di assumere un farmaco chiedi sempre consiglio al tuo medico di fiducia.

     

    Ogni punto di questo elenco potrebbe essere largamente argomentato, in modo da fornire indicazioni più specifiche.

    Fatemi sapere se può interessarvi un video in merito!